Pronomi indefiniti (Pronombres indefinidos en italiano)

mayo 07, 2017 - by admin - in Gramática italiana, Sin categorizar

No Comments

This post is also available in: itItaliano enEnglish esEspañol

Pronombres indefinidos en italiano (Texto en italiano)

I pronomi indefiniti esprimono in modo generico e approssimativo l’identità della persona o la quantità delle persone e delle cose indicate dal nome che sottintendono o sostituiscono.

Es. Non uscirai con tutti i ragazzi del corso, ma solo con alcuni.

Nell’esempio alcuni è un pronome indefinito: indica in modo generico la quantità della cosa a cui rimanda (libri).

Molti pronomi indefiniti hanno forma, flessione e caratteristiche identiche a quelle degli aggettivi indefiniti. Sono:

alcuno

parecchio

alquanto poco (pochissimo, meno)

altro

tale

certo tanto (tantissimo)

ciascuno

taluno

diverso

troppo

altrettanto

tutto

molto (moltissimo, più)

veruno

nessuno

Esempi:

Molte (aggettivo indefinito) persone si dichiarano sportive, poche (pronome indefinito) praticano uno sport.

Tutti (aggettivo indefinito) i libri erano sul tavolo; alcuni (pronome indefinito) erano aperti.

Alla manifestazione parteciparono molti studenti, più (è il comparativo di molto) di quanti ne erano previsti.

Altri pronomi indefiniti hanno invece forme specifiche. Sono:

alcunché: invariabile, si usa di solito in frasi negative e significa ‘niente’, ‘nulla’:

Es. Nonostante tante proposte, non fu concluso alcunché di utile.

altri: invariabile, significa ‘un’altra persona’. Può essere usato solo in funzione di soggetto:

Es. Non spetta a me scrivere la lettera; altri lo farà.

chiunque: invariabile, significa ‘qualunque persona’:

Es. A rubare il libro può essere stato chiunque.

niente, nulla: invariabili, significano ‘nessuna cosa’.

Quando seguono il verbo, questo deve essere preceduto dalla negazione non.

L’aggettivo o il participio, che eventualmente si riferiscano a una di queste due forme, esigono l’accordo al maschile singolare.

Esempi:

Niente è più deleterio che rinunciare alla speranza.

Con tutto questo chiasso non sento nulla.

Non è stato fatto nulla per migliorare la viabilità.

ognuno/a: indica ogni singola persona o cosa che fa parte di un gruppo:

Es. Verrà consegnata ad ognuno una tessera di riconoscimento.

qualcosa (o qualche cosa): indica in modo indeterminato una o più cose. Qualcosa è invariabile: Es. Ho l’impressione che si sia saputo qualcosa del nostro progetto.

qualcuno/a: può indicare in modo generico una persona.

Es. Ci sarà pure qualcuno che sia preparato!.

Può anche indicare una quantità generica, ma limitata, di persone o cose.

Esempi:

Sembra incredibile, ma qualcuno gli presta ancora fede.

Se ti piacciono queste tele te ne darò qualcuna.

In alcuni casi assume il significato di ‘una persona importante’.

Es. Come puoi pensare di diventare qualcuno, se non ti impegni?

uno/a: indica in modo generico una persona; può anche assumere un valore impersonale.

Esempi

Quella è una che non bada a spese.

Uno deve pure pensare al proprio avvenire.

Quando è in correlazione col pronome altro, è sempre preceduto dall’articolo determinativo e ammette il plurale:

Es. Gli uni scelsero di studiare, gli altri se ne andarono a spasso.

E’ importante ricordare che uno/a, oltre che pronome indefinito, può essere:

– articolo indeterminativo: un ragazzo; una ragazza;

– aggettivo numerale cardinale: un quintale, un chilo;

– nome: l’uno è, per gli antichi filosofi, l’emanazione del tutto.

Altri pronomi indefiniti ora in disuso sono:

chicchessia: significa ‘chiunque’ nelle frasi positive; ‘nessuno’ in quelle negative.

Esempi:

Il nostro non è un segreto. Puoi parlarne a chicchessia.

Questo riconoscimento non viene certo dato a chicchessia.

checché: significa ‘qualunque cosa che’. E’ una forma arcaica, rinvenibile solo nei testi letterari:

Es. Penso sia un ottimo locale, checché tu ne dica.

Anche i pronomi indefiniti derivano dall’evoluzione di alcuni pronomi latini, spesso fusi insieme. Per esempio, alcuno deriva dall’unione dei pronomi latini alique(m) (= qualche) e unum (= uno); ciascuno deriva dalla fusione dei pronomi latini quisque (= ognuno) e unum; nulla, nessuno derivano dalla fusione di ne (=non) e ullus (=qualcuno)

_________

Solicita a Speak Up Italian un profesor experto de gramática italiana.

Para más informaciones:  Hacer click aquí

Share this article

admin

admin

Deja una respuesta

Tu dirección de correo electrónico no será publicada. Los campos obligatorios están marcados con *

*

×

Make an appointment and we’ll contact you.