Pronomi possessivi

This post is also available in: Italiano English Español

I pronomi possessivi precisano il possessore di ciò che è indicato dal nome che sostituiscono.

Es. Il mio orologio segna l’ora esatta, non il tuo.

In questa frase tuo è un pronome possessivo: sostituisce la parola orologio e precisa, attraverso la seconda persona, chi ne è il possessore.

Le forme dei pronomi possessivi corrispondono a quelle degli aggettivi possessivi:

mio, tuo, suo, nostro, vostro, loro, proprio, altrui.

Quando queste forme svolgono la funzione di pronome, sono sempre precedute dall’articolo determinativo o da una preposizione articolata:

Esempi:

Quell’uomo si occupa troppo degli affari altrui e trascura i propri.

Il pallone non è caduto nel nostro cortile, ma nel vostro.

I pronomi possessivi si accordano nel genere e nel numero con il nome che sostituiscono (e che indica la cosa posseduta).

Esempi:

Le vostre vigne sono state rovinate dalla grandine, ma non le nostre.

Non pensare ai doveri degli altri, ma ai tuoi.

I possessivi suo e loro, oltre a concordare nel genere e nel numero con il nome che sostituiscono, si accordano anche con il nome che indica il possessore: quando il possessore è uno solo, si usano le forme suo, sua, suoi, sue; quando i possessori sono più di uno, si usano le forme il loro, la loro, i loro, le loro.

Esempi:

Franco si preoccupava per la perdita di quel libro, perché non era suo.

Luca aveva con sé i compiti dei cugini, ma non i suoi.

Trattavano gli strumenti prestati da Giorgio come se fossero i loro.

In alcuni casi il pronome possessivo può essere sostantivato, assumendo significati particolari.

• al maschile singolare può significare ‘ciò che appartiene’, ‘i beni’:

Es. Un proverbio ammonisce: “A ciascuno il suo”.

• al femminile singolare può significare ‘opinione’:

Es. Ognuno voleva dire la sua a proposito della questione.

• al maschile plurale può significare ‘genitori’, ‘parenti’, ‘amici’…:

Es. Piero era senza i suoi.


Richiedi a Speak Up Italian un professore esperto in grammatica italiana.

Per informazioni: clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *